Datalogic > Sensore di contrasto TL46, velocissimo e preciso

Italia, Bologna – Acquisizione automatica di dati per l’automazione industriale

 

 

 

_img_gal_907_600Sul mercato il nuovo Datalogic TL46, sensore di contrasto velocissimo e molto preciso
Datalogic che opera nei settori dell’acquisizione automatica dei dati e dell’automazione industriale e produttore di lettori di codici a barre, mobile computer, sensori per la rilevazione, misura e sicurezza, sistemi di visione e marcatura laser, presenta il sensore TL46-WJ Low Jitter che va ad arricchire la gamma di sensori a contrasto ad alte prestazioni.

Il sensore TL46-WJ Low Jitter è in grado di rilevare qualsiasi segno di marcatura con una velocità fino a 400 m/min. Il suo incomparabile jitter di soli 7 µs e la straordinaria frequenza operativa di 50 kHz, lo rendono il più veloce e preciso sensore di contrasto disponibile sul mercato. Grazie all’affidabile emissione RGB e al suo spot rettangolare perfettamente definito, il sensore è in grado di leggere qualsiasi contrasto critico in tutte le applicazioni di stampa industriale; anche su sfondi molto lucidi e/o trasparenti.

Questo sensore è la soluzione ideale per le macchine a stampa flessografica e offset, per l’industria del packaging e in generale per qualsiasi altra applicazione in cui sia indispensabile avere elevata precisione unita ad un’elevata velocità di rilevamento. Realizzato per l’utilizzo in ambienti industriali, il TL46-WJ Low Jitter è realizzato con un robusto contenitore in alluminio a doppio isolamento, per garantire per diversi anni il massimo delle prestazioni.

 

 

 

Maggiori informazioni:
http://www.datalogic.com/ita

 

 

 

 

 

Previous Cognex > Sensore di visione In Sight 2000 per applicazioni di rilevamento degli errori
Next Datron > Fresatrice MLCube per grandi formati, dinamica e veloce

You might also like

Automazione

Weidmuller > Sistemi I/O remoto con protezione IP67 sino a 50 metri

        Elaborazione dei segnali per coprire le lunghe distanze dell’industria Operare con processi produttivi complessi significa dover coordinare una grande quantità di singoli stadi del processo. In

Automazione

Kuka > Il robot KR Quantec e Boll Automation ottimizzano il prelievo di tubi per la produzione assi

              Handling: il robot Kuka KR Quantec e Boll Automation ottimizzano il prelievo di tubi per la produzione di assi La soluzione di automazione

La Settimana Industriale

NSK > Ridotti i costi del ciclo di vita aumentando la produttività con il metodo AIP

      Storie di successo: La strategia di NSK riduce i costi del ciclo di vita AIP – Added Value Programme Tre aziende britanniche di diversi settori hanno condiviso