E + E > Trasmettitori per applicazioni con umidità elevata o applicazioni chimiche

Austria, Engerwitzdorf – Monitoraggio anche con le condizioni più difficili

 

 

 

 

Trasmettitori per applicazioni con umidità elevata o applicazioni chimiche

Umidità relativa, punto di rugiada e umidità assoluta vengono monitorati in modo affidabile dai trasformatori altamente precisi della serie EE33, anche sotto le condizioni più difficili. Né condensazione né carichi chimici possono pregiudicare le misurazioni veloci e affidabili. Per la serie EE33 non è un problema né una pressione di processo alta da a 100 bar né un’alta umidità permanente.

 

 

 

 

Forme costruttive differenti e modi operativi dello EE33 permettono numerose possibilità d’impiego:

  • Misurazione dell’umidità relativa con condensazione temporanea: la cella di misura viene riscaldata brevemente, ma intensiva.
  • Misurazione del punto di rugiada con umidità alta permanente: la cella di misura viene riscaldata permanentemente in modo controllato.
  • Misurazione dell’umidità relativa con umidità alta permanente: la cella di misura viene riscaldata permanentemente in modo controllato, viene utilizzato una sonda termica supplementare.
  • Misurazione dell’umidità relativa con alto carico chimico e umidità moderata dell’ambiente: la cella di misura viene riscaldata brevemente, ma intensiva.
  • Misurazione dell’umidità relativa con pressioni di processo fino a 100 bar e umidità moderata dell’ambiente: servendosi di una sonda per alte pressioni particolarmente sviluppato.

 

 

 

Cella del tipo HMC01 sviluppata in tecnologia a film sottile

Il cuore di questo trasmettitore è la cella di misura monolitica del tipo HMC01 sviluppata dalla E+E in tecnologia a film sottile. Contaminazione chimica e anche la condensazione vengono semplicemente evaporati per mezzo dell’innovativa costruzione di questo sensore. La sua struttura monolitica permette un ritorno rapido alle condizioni normali e alla continuazione della misurazione.

In collegamento con il sensore coating unico della E+E, la cella di misura a necessità è protetta ancora meglio contro lo sporco corrosivo e elettricamente conduttivo. Con il software di configurazione contenuto nel volume di fornitura, i parametri per il riscaldamento della cella di misura si lasciano facilmente adattare. Oltre a ciò con questo le uscite possono essere comodamente configurate e regolate.

 

 

 

 

Maggiori informazioni:
http://www.epluse.com/it

 

 

Previous Cognex > In sight 7000 sistema di visione integrato
Next Emag > Centro di produzione verticale multifunzione

You might also like

La Settimana Industriale

Comau > Formazione: Project & People Management School a Torino, Detroit e Shanghai

      Aperte le iscrizioni per l’edizione 2017 in Italia, USA e Cina È giunta alla quinta edizione la “Project & People Management School” di Comau, di cui aprono

Notizie

Schmersal > tec.nicum per la sicurezza delle macchine e del lavoro

      Al servizio delle imprese in tutto il mondo per la sicurezza delle macchine tec.nicum effettua la valutazione dei rischi di una linea di imballaggio in Tailandia. Il Gruppo

Energia

ABB > Il più grande impianto fotovoltaico del mondo

  All’inizio di novembre 2016, Nuova Delhi ha registrato il picco massimo di inquinamento degli ultimi 17 anni. Una fitta cortina di smog ha avvolto la città. Le scuole sono