Comau > Aperto al pubblico il Learning Lab con il robot e.DO

Italia, Torino – Presso la sede della Fondazione Agnelli le attività didattiche a base di robotica e tecnologie digitali

 

Nell’ambito della cerimonia di inaugurazione della rinnovata sede della Fondazione Agnelli – che si è tenuta giovedì 15 giugno a Torino – in collaborazione con Comau apre al pubblico un learning lab dedicato ad attività didattiche sperimentali, che impiegano la robotica e le tecnologie digitali per l’apprendimento di materie curricolari.

 

e.DO il robot per l’insegnamento.

 

e.DO il robot modulare open source

Protagonista del nuovo spazio è e.DO, un innovativo robot Comau, di piccole dimensioni, sviluppato in un’ottica modulare e open-source.

Comau, Società leader nel settore dell’automazione industriale, attraverso i percorsi di specializzazione della sua Academy – condotti insieme a importanti atenei e centri di ricerca internazionali – mette a disposizione le proprie conoscenze per la formazione dei giovani e dei professionisti ed è arrivata ad assumere un ruolo di primo piano nello sviluppo delle competenze.

Il robot e.DO di Comau (foto Andrea Guermani).

Il robot e.DO di Comau (foto Andrea Guermani).

Robotica e automazione per le nuove generazioni

Con l’obbiettivo di avvicinare le nuove generazioni alla robotica e all’automazione, da diversi anni Comau collabora con alcuni istituti scolastici di primo e secondo grado, fornendo i propri robot per attività di formazione.

Seguendo questa linea progettuale, a partire dal mese di ottobre 2017, nel learning lab della Fondazione Agnelli, il robot e.DO di Comau è al centro di cinque diversi laboratori didattici, che attraverso una sperimentazione pratica, permetteranno agli studenti di imparare materie didattiche curricolari, come matematica, fisica o storia.

Cinque laboratori per le materie didattiche

  1. ROBO ABACO è un laboratorio di matematica dedicato alle classi III, IV e V della scuola primaria, progettato per l’apprendimento delle proprietà dell’addizione attraverso la risoluzione di problemi “pratici”.
  2. ROBO CARTESIO, per gli studenti della scuola secondaria di secondo grado, è dedicato allo studio delle equazioni, grazie ai disegni tracciati da e.DO su un piano cartesiano.
  3. ROBO PRODUZIONE è un laboratorio di tecnologia che permette agli studenti delle scuole secondarie di primo grado di conoscere le tematiche tipiche dell’Industria 4.0 e della rivoluzione digitale.
  4. ROBO STOCK è un laboratorio di informatica progettato per i ragazzi delle scuole secondarie di secondo grado, utile per iniziare ad approcciare le logiche di programmazione di un robot.
  5. ROBO ARM propone agli studenti di scuole secondarie di secondo grado un interessante business game di orientamento al lavoro, per aiutarli a conoscere da vicino le dinamiche aziendali e le necessità del mondo del lavoro.

Metodo didattico innovativo a partire dal tatto

Tutti i laboratori sono stati sviluppati secondo un innovativo metodo didattico. Ogni percorso inizia con il “tatto”, inteso come primo esercizio di apprendimento. In secondo luogo, l’esperienza empirica porta gli allievi a riflettere e imparare secondo una logica induttiva.

Importanza del gioco nell’apprendimento

Infine, un importante valore viene attribuito al “gioco”, per dimostrare l’importanza di apprendere discipline scolastiche in modo coinvolgente e intuitivo, senza dimenticare l’aspetto ludico.

Informazioni su Comau:

Comau, società del Gruppo FCA, è leader mondiale nella fornitura di soluzioni avanzate di automazione industriale capaci di integrare prodotti, tecnologie e servizi, per aiutare le aziende di tutte le dimensioni ad aumentare l’efficienza produttiva dei propri impianti, riducendone al contempo i costi operativi. Comau, che ha il suo centro direzionale a Torino, vanta un’esperienza di oltre 40 anni ed opera attraverso una rete internazionale che si articola in 35 sedi, 15 stabilimenti e 5 centri di innovazione, distribuiti su 17 Paesi, con un organico di oltre 9.000 dipendenti. Le competenze di Comau nel settore industriale spaziano dalla saldatura all’assemblaggio, e comprendono la produzione di impianti completi, sistemi di produzione robotizzati, lavorazioni powertrain, servizi di consulenza per ottimizzare i processi industriali. In tal modo, Comau è in grado di supportare il cliente in ogni fase: dalla progettazione alla realizzazione degli impianti, fino alla manutenzione, oltre che con una vasta gamma di prodotti. Con un forte focus sull’innovazione, la società è impegnata nello sviluppo di nuove competenze attraverso numerosi programmi di formazione, che rappresentano parte integrante del proprio approccio all’automazione industriale, che Comau vuole rendere sempre più aperta e facile da usare.

Maggiori informazioni: Comau  

 

Previous KUKA > Industry 4.0 spiegata da Rohitashwa Pant, Vice Presidente Industrie 4.0 Accelerator
Next Nord Drivesystems > Robust gear units for rough work in the Swiss Alps

You might also like

Sistemi Meccanici

SKF > Cuscinetto da otto tonnellate per il settore minerario

      SKF fornisce un cuscinetto da otto tonnellate per un’applicazione del settore minerario SKF ha realizzato e fornito il cuscinetto orientabile a rulli più grande mai prodotto dall’azienda,

Automazione

Missler Software e Pedrotti > Librerie dei normalizzati per TopSolid’Mold V7

Librerie dei normalizzati Pedrotti per TopSolid’Mold V7 TopSolid’Mold V7 dispone delle librerie Pedrotti dalla versione 7.10 e risponde alle numerose richieste utilizzatori che si forniscono dal gruppo italiano Pedrotti per

Sensori/Dispositivi per automazione

igus > Cavi assemblati in 14 paesi secondo standard di 24 produttori

      La convenienza incontra la durabilità: cavi igus assemblati, anche in versione economica I nuovi readycable vengono assemblati in 14 paesi di tutto il mondo secondo lo standard