Fiera EuroBlech 2016 > Internazionale della lavorazione lamiera incentrata sulla produzione intelligente

Germania, Hannover – Competizione legata agli investimenti negli impianti produttivi

 

 

 

IMG_1407 lowEuroBLECH 2016, Fiera Internazionale Tecnologica della Lavorazione della Lamiera:
L’investimento nelle nuove tecnologie è un importante fattore competitivo. La 24a Fiera Internazionale Tecnologica della Lavorazione della Lamiera, che si svolgerà quest’anno dal 25 al 29 ottobre 2016 ad Hannover, in Germania, è incentrata sulla smart manufacturing. Con la crescita dei livelli di digitalizzazione all’interno del processo produttivo, EuroBLECH 2016 presenta un’ampia scelta di soluzioni innovative per aumentare l’efficienza economica, la flessibilità e la stabilità dei processi lungo l’intera catena tecnologica legata alla lavorazione della lamiera. l’Anteprima ufficiale della fiera è stata pubblicata online e offre una panoramica della gamma completa dei prodotti e dei servizi in mostra alla fiera di quest’anno. Ora è possibile ordinare gratuitamente un White Paper sull’Industria 4.0 e sul suo impatto sulla lavorazione della lamiera sul sito web della fiera www.euroblech.com.
Finora un totale di 1.550 espositori provenienti da 40 Paesi hanno prenotato i propri stand presso la principale fiera a livello mondiale nel settore della lavorazione della lamiera. In confronto all’evento precedente, EuroBLECH 2016 ha registrato un aumento dell’area del 3%, con più di 89.000 metri quadrati netti di spazio espositivo utilizzati quest’anno.

 

 

 

IMG_0937 lowIl mercato della lamiera internazionale ha ottime prospettive

“Molte aziende espositrici quest’anno hanno prenotato degli stand più grandi e alla fiera sarà presente un 20% in più di nuovi espositori. Questo dimostra che la situazione generale del settore della lavorazione della lamiera è molto positiva. Grazie ai nuovi sviluppi tecnici, come quelli relativi all’Industria 4.0, le aziende ora guardano al futuro per aggiornare i propri processi di produzione e per raggiungere dei vantaggi competitivi. All’EuroBLECH di quest’anno sarà mostrato dal vivo presso i maggiori stand un numero di nuovi prodotti superiore alla media e, inoltre, molte nuove aziende si sono unite alla fiera. Possiamo quindi dire che il settore è fortemente dinamico e aperto ad accogliere una nuova generazione della lavorazione della lamiera”, spiega Nicola Hamann, Amministratore Delegato della società organizzatrice, Mack Brooks Exhibitions.

 

 

 

White paper: Quo Vadis Industry 4.0
Il nuovo White paper EuroBLECH è stato realizzato dall’Ing. Nikolaus Fecht e dal Dott. Andreas Thoss per EuroBLECH. Tratta dello stato attuale della digitalizzazione nel settore della lavorazione della lamiera per mezzo di esempi recenti: “La teoria descrive l’Industria 4.0, o quarta rivoluzione industriale, come la completa integrazione delle tecnologie di produzione e comunicazione. Viene a crearsi così la cosiddetta “smart factory”, dove persone, macchine e processi sono connessi tramite le tecnologie basate su Internet allo scopo di aumentare l’efficienza economica, la stabilità dei processi e la flessibilità. Si risparmiano così tempo e denaro. L’Industria 4.0 non è solo pubblicità, molte delle sue idee sono già state implementate. Varie soluzioni per separare i processi sono già diffuse […].” Il White paper completo sull’Industria 4.0 è disponibile gratuitamente sul sito web della fiera www.euroblech.com.

 

 

 

IMG_2310 lowInformazioni sulla fiera EuroBLECH
EuroBLECH 2016 comprende l’intera catena tecnologica legata alla lavorazione della lamiera: articoli in lamiera, prodotti finiti e semi-finiti, gestione, separazione, formazione, lavorazione flessibile della lamiera, congiunzione, produzione additiva, trattamenti di saldatura e di superficie, elaborazione di strutture ibride, strumenti, controllo di qualità, sistemi CAD/CAM/CIM e Ricerca e Sviluppo. La fiera attira specialisti nel mondo della lavorazione della lamiera di ogni livello manageriale provenienti da piccole e medie come da grandi imprese. I visitatori comprendono ingegneri progettisti, responsabili della produzione, responsabili della qualità, buyer, produttori, direttori tecnici ed esperti di associazioni e del settore Ricerca e Sviluppo.

 

 

 

Informazioni per i visitatori
Luogo: EuroBLECH 2016 si terrà nelle hall 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17 e 27 dell’Hannover Exhibition Grounds, in Germania. È possibile accedere alla fiera tramite gli ingressi West 1, West 2, Nord 1, Ost 3 e Süd 1.

Orari di apertura: La fiera sarà aperta da martedì 25 a venerdì 28 ottobre 2016 dalle 9:00 alle 18:00, e sabato 29 ottobre 2016 dalle 9:00 alle 15:00.

Vendita biglietti anticipata: I biglietti di ingresso per EuroBLECH 2016 sono ora disponibili a un prezzo scontato tramite il negozio online. I biglietti possono essere anche acquistati in loco per tutta la durata dell’esibizione. Un biglietto in prevendita nel negozio online costa €30 invece di €38 in loco, mentre l’abbonamento online costa €50 invece di €58 in loco.

 

 

 

Maggiori informazioni: 
http://www.euroblech.com

 

 

 

Previous GF Machining Solutions > AM S 290 Tooling per produzione additiva, ottimizzata la gestione termica durante l'iniezione plastica
Next Gneuss > EPM, sistema di sicurezza per protezione da sovrapressione nelle linee di estrusione

You might also like

Attrezzature-Servizi Metallo

Haimer > Importanza del serraggio utensili per la sicurezza del processo di lavorazione

Nel 2016 gli stabilimenti della Pilatus Flugzeugwerke AG hanno installato nuovi centri di lavoro per l’asportazione di componenti strutturali in alluminio. Al fine di ottenere, durante la fresatura ad alta

La Settimana Industriale

Universal Robots > Premio alle soluzioni industriali innovative Best of 2017

    La giuria di Industriepreis 2017, prestigioso premio assegnato in Germania alle soluzioni industriali innovative in grado di combinare vantaggi economici e tecnologici a benefici sociali e ambientali, ha

Sistemi Meccanici

R+W > Giunti di trasmissione a denti serie ST4, limitatori di coppia

      Industria fusoria, la produttività al centro La produzione mondiale di getti è in leggero aumento: dopo la crisi del 2008-2009, il settore ha fatto registrare lievi ma costanti