German Federal Ministry for Economic Affairs and Energy > G20 a Berlino per il futuro del manifatturiero

Germania, Berlino – Idee e programmi a confronto per l’industria internazionale digitale

 

 

Comau a Berlino per la conferenza internazionale “Digitising manufacturing in the G20”

È iniziata oggi (16 marzo 2017, ndr) a Berlino, per due giorni, la conferenza internazionale “Digitising Manufacturing in the G20 – Initiatives, Best Practices and Policy Approaches” organizzata presso il German Federal Ministry for Economic Affairs and Energy. Un incontro durante il quale tutti gli Stati membri del G20 si troveranno a discutere e a confrontarsi sulle idee e i programmi che guideranno la digitalizzazione del settore manifatturiero.

 

 

 

Mauro Fenzi, CEO di Comau, del Gruppo FCA.

Anche l’Italia è presente con Comau del Gruppo FCA

Comau, Società del Gruppo FCA, ha preso parte all’evento in rappresentanza di quel segmento dell’industria italiana votato all’innovazione e pronto ad accogliere tutte le nuove sfide dell’Industria 4.0. In particolare, Mauro Fenzi, CEO di Comau, si è soffermato sul tema “Factories of the future – from global value chains to interconnected global value networks”, insieme a Susanto Irwan, Founder di Sensify Security, a Jan Michael Mrosik, CEO Digital Factory Division di Siemens, a Karthikeyan Natarajan, Global Head Engineering Practice di Tech Mahindra e Stephan Reimelt, CEO di GE Deutschland.

 

 

 

 

 

 

Il robot industriale collaborativo AURA di Comau.

La trasformazione dell’industria con la rivoluzione digitale vista da Fenzi

Nel corso del dibattito Fenzi ha affrontato il tema della digitalizzazione nell’industria manifatturiera, partendo dalla lunga esperienza di Comau nel settore dell’automazione industriale, a livello globale. Si è quindi soffermato, sulle principali trasformazioni che la ‘digital revolution’ sta determinando nell’organizzazione del lavoro, nei processi produttivi e nei modelli di business delle imprese. L’impegno concreto di Comau su questi temi è rappresentato da tecnologie innovative come i robot industriali collaborativi AURA, oltre allo sviluppo di nuove competenze per il personale della fabbrica digitale attraverso l’attività della Comau Academy, condotte in collaborazione con autorevoli Atenei e Istituti internazionali.

 

 

L’edizione del 2016 di Automatica ha visto Comau protagonista con le sue soluzioni robot e cobot. Aura (cobot, ovvero robot collaborativo) è stato presentato durante la manifestazione internazionale di Monaco 2016.

Informazioni su Comau:

Comau, società del Gruppo FCA, è leader mondiale nella fornitura di soluzioni avanzate di automazione industriale capaci di integrare prodotti, tecnologie e servizi, per aiutare le aziende di tutte le dimensioni ad aumentare l’efficienza produttiva dei propri impianti, riducendone al contempo i costi operativi. Comau, che ha il suo centro direzionale a Torino, vanta un’esperienza di oltre 40 anni ed opera attraverso una rete internazionale che si articola in 34 sedi, 15 stabilimenti e 5 centri di innovazione, distribuiti su 17 Paesi, con un organico di oltre 9.000 dipendenti. Le competenze di Comau nel settore industriale spaziano dalla saldatura all’assemblaggio, e comprendono la produzione di impianti completi, sistemi di produzione robotizzati, lavorazioni powertrain, servizi di consulenza per ottimizzare i processi industriali. In tal modo, Comau è in grado di supportare il cliente in ogni fase: dalla progettazione alla realizzazione degli impianti, fino alla manutenzione, oltre che con una vasta gamma di prodotti. Con un forte focus sull’innovazione, la società è impegnata nello sviluppo di nuove competenze attraverso numerosi programmi di formazione, che rappresentano parte integrante del proprio approccio all’automazione industriale, che Comau vuole rendere sempre più aperta e facile da usare.

 

 

Maggiori informazioni:
http://www.comau.com

 

 

Previous Parker > Elettrovalvole a cartuccia in miniatura, tempi di risposta rapidi e spazi ridotti
Next Pilz > Laser scanner 2D per la sicurezza nel controllo delle superfici

You might also like

Automazione

GOM > ATOS ScanBox accelera l’analisi dei componenti in lamiera

  ATOS ScanBox accelera l’analisi dei componenti in lamiera presso Allgaier. Grazie all’impiego di ATOS ScanBox il fornitore automotive Allgaier è in grado di ridurre fino al 50% i tempi di misurazione

Notizie

igus > Linee guida Hygienic Design per la catena portacavi per l’industria alimentare

    igus ha sviluppato un sistema di catena portacavi per l’industria alimentare, facile da pulire e in materiale conforme FDA Per una guida pulita e, allo stesso tempo, sicura

Automazione

Schmalz > Sistema di presa ad area FXP/FMP con rivestimento in materiale tessile speciale

    Con la massima delicatezza: movimentazione sicura di pezzi sensibili Il trasporto di merci con superfici sensibili necessità letteralmente di una mano delicata. J. Schmalz GmbH ha sviluppato per