igus > Catene portacavi triflex per robot

Italia, Robbiate – Il sistema “flip open” semplifica l’inserimento dei cavi

 

 

 

Rapidità di apertura e inserimento dei condotti in modo stabile

Ormai è impossibile immaginare il montaggio senza robot industriali, che fanno risparmiare molto tempo e lavoro. Affinché ciò sia garantito anche per l’allestimento dei robot stessi, lo specialista in motion plastics igus ha sviluppato le catene portacavi triflex TRLF, ora disponibili in una nuova taglia. La “L” nella denominazione del prodotto sta per “leggera”, in quanto il design aperto delle singole maglie permette di risparmiare materiale, garantendo al contempo una guida sicura di tubi e cavi. La “F” sta per “flip open” e illustra molto bene il meccanismo: “Ogni singola maglia dispone di tre traversini di apertura orientabili, che possono essere aperti a libro a mano o con il cacciavite in qualunque momento”, spiega Harald Nehring, Vice President Head of Business Division e-chainsystems® presso igus.

Anche i tubi spessi e rigidi possono essere inseriti velocemente

“Ciò semplifica sensibilmente il riempimento in caso di cavi con un grande diametro o di pacchetti di tubi”. La nuova taglia TRLF.125 con un diametro nominale di 125 millimetri consente di inserire in modo semplice e veloce anche tubi spessi e/o rigidi, oppure un gran numero di cavi singoli.

 

 

 

Le catene portacavi triflex TRLF di igus sono disponibili anche in una nuova taglia.

Le catene portacavi triflex TRLF di igus sono disponibili anche in una nuova taglia.

Montaggio, smontaggio e riempimento sono i punti di forza

Montaggio rapido e guida sicura. Avendo eliminato elementi portanti continui quali cavi d’acciaio o elementi elastici, il montaggio e lo smontaggio della triflex TRLF sono facili quanto il suo riempimento. La catena può essere allungata in qualunque momento e punto incastrando delle nuove maglie sui giunti sferici mediante una leggera pressione. Ruotando le maglie della catena ed esercitando forza, è possibile accorciare a mano la catena altrettanto semplicemente.

 

 

 

I cavi sono guidati con sicurezza senza essere danneggiati

Ciononostante la triflex TRLF si dimostra stabile per guidare contemporaneamente diverse tipologie di condotti. Grazie alla struttura divisa in tre vani, al raggio di curvatura minimo definito e a una torsione di circa +- 200 gradi sulla lunghezza di un metro, viene garantita una guida sicura, senza pericolo di danneggiamento di cavi e tubi durante la torsione.

 

 

 

Maggiori informazioni:
http://www.igus.it/

 

 

Previous Big Kaiser > Dyna Line portatile, sistema di misura lineare con tecnologia CMOS
Next ComInTec > Giunto di sicurezza, limitatore di coppia meccanico per prevenire guasti e rotture

You might also like

La Settimana Industriale

Schaeffler > Cuscinetti FAG VarioSense con sensore configurabile per monitoraggio di macchine e processi

    Entrare nella digitalizzazione non è mai stato così facile: i cuscinetti FAG VarioSense – una combinazione di cuscinetti volventi standard e di sensori – rendono disponibili in un’unità

Sensori/Dispositivi per automazione

Schmersal > Sensore di sicurezza RSS260 ed elettroserratura di sicurezza AZM300

      Sensore di sicurezza RSS260 ed elettroserratura di sicurezza AZM300 ora anche con AS-Interface Flessibilità, praticità e convenienza, oltre ad un alto livello di sicurezza. Il Gruppo Schmersal estende

Componenti

Oleodinamica Geco > Motori oleodinamici a pistoni assiali

      Da 50 anni la Oleodinamica GECO s.r.l. costruisce motori oleodinamici a pistoni assiali a cilindrata fissa e variabile e, nel corso del tempo, dato il maturare dell’esperienza in