Produtech > Punzonatrice da coil Orobia

Italia, San Paolo D’Argon – Larghezza di lavoro massima di 400 mm senza limiti di lunghezza lavorando da coil

 

 

 

orobia-ventiPunzonatrice da coil OROBIA
OROBIA è il modello entry level delle linee di punzonatura da coil Produtech. Si tratta di una macchina economica, semplice e rapida, che può essere dotata anche di un sistema idraulico da 20 tonnellate ed è caratterizzata da una larghezza utile di lavoro massima di 400 mm; tutti gli utensili sono non indexati. Tra i suoi principali campi di utilizzo vi è il settore dell’illuminazione, delle scaffalature, dei montanti, delle canaline elettriche e altri. Di fatto, OROBIA è la soluzione migliore e più economica nel caso in cui il cliente abbia necessità di produrre pezzi lunghi e stretti, senza l’utilizzo di utensili rotanti. La lavorazione da coil, per sua natura, consente di produrre particolari senza limiti in lunghezza e di lavorare in automatico, evitando le antieconomiche operazioni di carico e scarico tipiche delle punzonatrici da foglio.

 

 

 

punching-headRisparmio nello scarto di materie prime

Inoltre, OROBIA realizza la raddrizzatura del materiale direttamente in macchina, riducendo notevolmente gli ingombri a capannone. La produzione con nastri già slittati a misura lungo la larghezza garantisce un considerevole risparmio nello scarto di materie prime. OROBIA può essere anche messa in linea con alcune profile, al fine di realizzare il pezzo finito partendo dal coil. In questo modello di punzonatrice, le motorizzazioni sono ottenute tramite motori brushless. L’interpolazione dei movimenti della macchina – avanzamento della lamiera (mediante rulli gommati sovrapposti e motorizzati, posti a monte e a valle dell’area di lavoro), movimento trasversale della testa porta-punzoni e matrici, e controllo della posizione del battente – consente di tagliare direttamente da coil tutti i materiali metallici e non. È possibile realizzare qualsiasi foro, asola e scantonatura di piccole e grandi dimensioni tramite punzone. L’elevata precisione nella gestione della mazza battente permette un utilizzo ottimale degli utensili di deformazione, al fine di ottenere ribassi, deformazioni e piccole pieghe in fase di punzonatura, evitando le operazioni di ripresa del pezzo da parte dell’operatore. Il CNC di OROBIA gestisce l’unità multitools, per un totale complessivo di 10 utensili in stazioni A, B, C e D che lavorano con cambio automatico veloce (anche esso gestito da CNC della macchina).

 

 

 

Dati tecnici Orobia Venti:

  • Alimentazione: 380 V – 50 Hz Trifase + T
  • Motorizzazione: Motori brushless
  • Comando: CNC
  • Max. n° utensili di lavoro: 10 stazioni
  • Max. larghezza utile di lavoro: 400 mm
  • Spessore lavorabile: Max. 4 mm in acciaio al carbonio; Max. 3 mm in acciaio inox
  • Forza di lavoro: 20 tonnellate

 

 

 

Maggiori informazioni:
http://www.produtech.it/

 

 

Previous Prima Power > Innovazioni e nuova sorgente fibra ad Euroblech 2016
Next Renishaw > Sistema di calibrazione multiasse XM 60

You might also like

Sistemi di taglio

Apollo > Modular sistema per punzonatura verticale con struttura autoportante

  Modular è il nuovo sistema di punzonatura verticale con struttura autoportante. Viene fornita da Apollo con una testa di punzonatura verticale da 10 tonnellate di potenza. Punzonatura verticale per

Notizie

Missler Software > TopSolid’Wood soluzione CAD/CAM per il rendering realistico

    TopSolid’Wood, una soluzione CAD/CAM globale che integra l’intera gamma di decoro di EGGER. EGGER e Missler Software lavorano in stretta collaborazione per proporre una soluzione ad alte prestazioni che

Robot Antropomorfi

IFR, International Federation of Robotics > Oltre 1,4 milioni di robot industriali saranno presenti nelle fabbriche

      L’Unione Europea è leader nell’automazione robotizzata con la Cina che insegue L’Unione Europea è un leader globale per quanto riguarda la produzione automatizzata: secondo il Rapporto sulla