Weidmueller > Switch gestiti WaveLine per reti di automazione decentralizzate

Italia, Cinisello Balsamo – Switch gestiti molto potenti con innumerevoli funzioni di ridondanza, diagnosi e sicurezza

 

La nuova generazione di switch gestiti di Weidmüller con custodia compatta WaveLine (grado di protezione IP20) è la soluzione ideale per la realizzazione di reti d’automazione decentralizzate. Grazie alle dimensioni estremamente compatte (108 mm x 45 mm x 129 mm larghezza/profondità/altezza) lo spazio richiesto nel quadro elettrico è molto ridotto. La gamma di temperature da -40°C a 70°C consente l’applicazione in condizioni ambientali molto gravose. Una grande varietà di versioni e caratteristiche permette di trovare una soluzione ad ogni esigenza applicativa.

 

Garanzia di costante disponibilità della rete

Per evitare un blocco totale della rete in caso di guasto, ed assicurare una costante disponibilità della rete, sono stati implementati svariati meccanismi di ridondanza, dalla semplice ridondanza in parallelo (Port Based Trunking) mediante RSTP fino alla soluzione Weidmüller RapidRingTM. Le porte ring sono disponibili come optional con fibra ottica nelle varianti SC, ST, LC e SCRJ, ed offrono una trasmissione multimode su una distanza fino a 2 km senza interferenze. Le versioni single-mode coprono distanze fino a 120 km. Tutti gli switch gestiti WaveLine offrono l’identificazione della topologia attraverso il Link Layer Discovery Protocol (LLDP, IEEE 802.1AB), aumentando la trasparenza all’interno della rete e semplificando l’amministrazione della stessa.

 

Applicazioni illimitate in reti Ethernet IP

L’implementazione di tutti i meccanismi necessari, come DHCP Client, Quality of Service, DSCP e IGMP Snooping, offre la possibilità di un impiego illimitato nelle reti d’automazione Industrial Ethernet/IP. IGMP Snooping con filtro Multicast intelligente contribuisce alla riduzione del carico di rete.

 

 

 

 

Notevole facilità d’uso

Lo switch può essere configurato da pannello (USB), via Ethernet, o, in alternativa, attraverso il software Weidmüller “Device Configurator”. Weidmüller offre il Device Configurator come base comune per la gestione e la configurazione dei prodotti attivi WaveLine Industrial Ethernet. Uno sguardo alle numerose funzionalità degli switch gestiti WaveLine:

  • Autonegotiation.
  • Alimentazione in ridondanza.
  • SNMP V1.
  • Rapid Ring™.
  • RSTP 802.3w.
  • LLDP – Port configurabile.
  • IGMP Snooping.
  • IGMP Querier.
  • Port mirroring.
  • Port filtering.
  • Port Setup.
  • Port Statistiken.
  • VLAN.
  • QoS.
  • TOS.
  • Diffserv.
  • MAC based Trunking.
  • Auto-Cross-Over.
  • Autopolarity.
  • Filtering und forwarding table.
  • Approvazione cULus in preparazione.

Maggiori informazioni: Weidmuller

 

Previous Wibu > Chiave di protezione con memoria flash più piccola che ci sia
Next Fiera Intralogistica Italia > Il Libro Bianco è lo studio approfondito che mancava nel settore

You might also like

Metrologia

Mayr > ROBA DSM per la misurazione della coppia

      ROBA-DSM. L’elemento meccanico per la misurazione della coppia Il giunto di trasmissione per la misurazione della coppia ROBA-DSM® si basa sul testato giunto di trasmissione senza gioco ROBA®-DS.

Automazione

Omega > Sensore di temperatura M12 con 100Ω RTD, protezione IP67

      Trasmettitore di temperatura M12 con 100Ω RTD Trasmettitore programmabile; Connettore Stampato (IP67); Connessione M12; Uscita da 4 a 20 mA = da 0 a 150°C Impostazione Predefinita;

Robot Antropomorfi

ABB > Robot IRB 1660ID compatto, versatile e dai costi di manutenzione notevolmente ridotti

    ABB presenta IRB 1660ID, il robot compatto molto versatile ABB Robotics ha presentato il suo nuovo robot compatto IRB 1660ID per applicazioni di saldatura ad arco e asservimento macchine.