Wittenstein > Robot ad assi paralleli

Italia, Sesto San Giovanni – Processi con altissimo numero di cicli , movimenti brevi a dinamica elevata con tempi lunghi di funzionamento

 

Trasmissioni in cui gli assi (due, tre o addirittura quattro) sono sottoposti a molteplici sollecitazioni e carichi. Queste sono le modalità di funzionamento dei robot ad assi paralleli (delta). Costruzione leggera, ingombri ridotti, massima flessibilità ed elevata produttività le esigenze produttive dei costruttori di impianti su cui sono montati.

 

Applicazioni spinte per esigenze di elevata produttività

Wittenstein ha i componenti giusti per queste applicazioni spinte: dai “semplici” riduttori compatti con flangia in uscita TP+, ai servoattuatori ad alte prestazioni TPM+, dai micromotori cyber® dynamic line, ai riduttori DP+certificati EHEDG per applicazioni a diretto contatto con gli alimenti.

 

Prevenzione di costosi fermo macchina

Tutte soluzioni affidabili, che prevengono costosi fermo-macchina e assicurano la massima precisione di posizionamento grazie alla rigidezza estrema e al gioco torsionale ridotto. Gli alti standard qualitativi ne garantiscono una lunga durata e un gioco torsionale costante nel tempo. Con i servoattuatori, inoltre, è possibile ridurre i consumi energetici del 50%. Perché? Perché, a parità di produttività, l’alta rigidezza del servoattuatore permette l’uso di motori di taglia inferiore, con momenti di inerzia più bassi.

Maggiori informazioni: Wittenstein

 

Previous Wika > TR57 M sensore di temperatura superficiale
Next Comau > Racer3 in ottica Industry 4.0

You might also like

Notizie

Wibu Systems > Implementazione per un’architettura di Industria 4.0 applicata alla produzione intelligente

      La tecnologia CodeMeter fornisce una protezione avanzata per la linea di produzione a SmartFactoryKL presentato dal Prof. Dr. Detlef Zühlke, CEO di un’iniziativa tecnologica SmartFactoryKL eV e

Sensori/Dispositivi per automazione

Panasonic Electric Works > Grado di protezione aumentato per la serie SFS ampliata con la versione a tenuta stagna

      Grado di protezione aumentato: serie SFS ampliata con la versione a tenuta stagna (RTIII) Nel 2006, Panasonic introdusse una nuova famiglia di relè di sicurezza, la serie

Controllori/Reti Industriali

Weidmuller > Sistemi I/O remoto con protezione IP67 sino a 50 metri

        Elaborazione dei segnali per coprire le lunghe distanze dell’industria Operare con processi produttivi complessi significa dover coordinare una grande quantità di singoli stadi del processo. In